Office automation per l’azienda

Il mercato del lavoro è in continuo mutamento, dagli anni novanta fino ad oggi si è sviluppato una sempre maggiore richiesta di personale con conoscenze fondamentalmente standardizzate a prescindere dal settore di mercato. Le principali competenze che vengono richieste all’interno del mercato del lavoro sono principalmente:

 

  • Capacità di comunicazione orale e scritta
  • Microsoft Office
  • Abilità analitiche
  • Elaborazione di testi
  • Problem solving
  • Capacità organizzative
  • Lavorare indipendentemente
  • Lavorare in team
  • Gestione di progetto
  • Gestione finanziaria
  • Bilingue / multilingue
  • Elaborazione di testi
  • Software di statistica

Le competenze richieste dimostrano l’importanza dell’essere sia indipendenti come unità operativa ma anche integrabile con altre unità operative per il lavoro in team e tutte le competenze espositive e di comunicazione seno complementari all’integrazione in team dei lavoratori. Un altro importante, se non necessario, elemento richiesto per accedere alle posizioni lavorative di medio-alto livello, in termini di retribuzione, è quello del saper utilizzare in modo sufficientemente approfondito i software del pacchetto office. Il pacchetto office, che comprende l’uso di word, exel e power point ed in certi casi anche conoscenze di access, è fondamentale perché l’uso di questi strumenti permette l’implementazione dei sistemi gestionali e di reporting dai dati inseriti nei fogli elettronici. Per quanto riguarda invece power point e word sono funzionali per le comunicazioni interne e per lo sviluppo di presentazioni e progetti in team. Meno richiesti ma rimane fondamentale il loro utilizzo è l’uso di altri software Microsoft come SharePoint, Project e Visual Studio.

Le forze economiche che influenzano il mercato del lavoro sono di ampia portata e irresistibile, molte delle competenze più importanti e necessarie per il successo nei futuri anni, prevendendo i movimenti del mercato del lavoro fino al 2020 sono quelle sopra esplicate.

Per competere per una sempre più diversificata base di clienti sarà necessario per la maggior parte delle imprese richiedere una popolazione dipendente diversificata per sviluppare prodotti adattabili alle esigenze del mercato. Per regolare il rapporto che cambia con i datori di lavoro, i dipendenti dovranno essere sempre più auto-motivati, auto-diretto, e in grado di anticipare le esigenze più rapidamente che in una cultura del lavoro più paternalistico. Questi risultati si ottengono anche grazie a unità lavorative in posizioni strategiche con competenze in ambito dei software specifici per operare in modo efficace per essere complementare agli altri dipendenti nei gruppi di lavoro per formare team indipendenti capaci di rispondere a tutte le possibili situazioni che si presentano. Queste posizioni abbracciano una vasta gamma di categorie, tra cui tecnici e programmatori, esperti in gestione e amministrazione ed esperti di analisi finanziaria.

 

Contatti:

Francesco Draghetti: 3771184776

Studio: 0861 710983

Mail: info@serice.it

Lascia un commento